Malagò: "Presidenti condizionati dalla classifica"



by   |  LETTURE 279

Malagò: "Presidenti condizionati dalla classifica"

Giovanni Malagò è tornato a parlare della ripartenza della Serie A lanciando una frecciata ai presidenti dei club dalle frequenze di Radio Incontro Olympia. "Penso che praticamente tutti loeo abbiano un condizionamento da posizione in classifica.

Non mi sento di dire che ci sono i buoni e i cattivi. Penso semplicemente che sia nella natura umana che ci possano essere spinte diverse in virtù del fatto che quando si è fermato tutto ci si trovava in zona retrocessione o in lotta per lo scudetto"

Malagò, noto tifoso della Roma, ha parlato anche del passaggio di proprietà del club giallorosso da Pallotta a Friedkin. "Non lo so se la trattativa per l'acquisto sia terminata o meno, sicuramente il coronavirus non ha aiutato.

Questo è poco ma sicuro"

Le parole di Malagò

Malagò, da presidente del Coni, ha infine della la sua sull'annuncio del ministro dello sport Spadafora. Sono previsti stanziamenti complessivi di un miliardo di euro per lo sport di base: "Probabilmente ci sono situazioni che si stanno evolvendo.

Se si arriva a quella cifra ci saranno provvedimenti di carattere straordinario. Se si sono sbilanciati, significa che è positivo. Poi come ci si arriverà non spetta a me dirlo"