Torino, Cairo: "Playoff? Non mi convincono"



by   |  LETTURE 213

Torino, Cairo: "Playoff? Non mi convincono"

Il presidente del Torino Urbano Cairo ha parlato della ripresa del campionato a Rai Radio Uno, su cui ancora non ci sono certezze, anche se si va verso l'ok per le partite a porte chiuse come in Germania. "Io ho votato come gli altri per la ripresa.

Poi qualche dubbio ce l'ho, ma se si deve giocare si gioca. Sono anche uno che si uniforma a quello che è il volere della maggioranza. Ipotesi playoff? Se non si può disputare il campionato non si possono fare nemmeno playoff e playout.

Se puoi giocare lo giochi tutto, altrimenti non giochi proprio. Senza considerare che ci sarebbe la necessità di cambiare le regole in corsa, esponendosi a mille ricorsi. Trovo anche questo molto complicato..." . "C'è un rischio molto alto di infortuni.

In questo momento i giocatori vanno piano perché hanno paura di farsi male. Mi sembra tutto molto complicato, molto ravvicinato. Ai ragazzi devi dare almeno 2-3 settimane di vacanza e poi devono avere un altro mese per ricominciare.

Questo significa che se si finisce il 20 agosto poi il nuovo campionato dovrà iniziare il 20 ottobre e ci sono gli Europei. A me sembra un po' complicato", ha concluso il patron del club granata.