Sabatini: "Ibrahimovic non alla portata del Bologna"



by   |  LETTURE 238

Sabatini: "Ibrahimovic non alla portata del Bologna"

Walter Sabatini, ora coordinatore tecnico del Bologna, è intervenuto a Sky Sport 24. Inevitabilmente si è parlato di Ibrahimovic, tornato in auge dopo le parole di Mihajlovic. "Sarebbe un’operazione di mercato non alla portata del Bologna, non sarebbe strategico: certo sarebbe un giocatore che aiuterebbe i nostri giovani a crescere, si potrebbe solo sviluppare tramite la stima reciproca e l’amicizia con Mihajlovic.

Magari, ma no, non ci credo molto La nostra Europa è stato rivedere tornare a correre Sinisa. Cedere Tomiyasu? No, perché la cifra non rappresenterebbe il suo reale valore. Oggi nessuno può valutarlo correttamente"

"Noi stiamo molto attenti, siamo attratti dall’anagrafe dei giocatori, andiamo verso il talento e l’età. Ho notato un 2004 di un’altra squadra che mi ha fatto brillare gli occhi" Gli ha fatto eco il ds Bigon.

"Calcoleremo i danni subìti per questo stop, su quest’anno potrebbero non pesare più di tanto anche per e vedremo se e quanto sull’anno prossimo, ma se dovessimo ripartire con questo gruppo l’anno prossimo già saremmo più forti considerando che quest’anno siamo stati sensa l’allenatore per molti mesi e che i nuovi giovani stranieri che abbiamo preso si sono ambientati e hanno potuto imparare la lingua. L’obiettivo globale rimane lo stesso, crescere, vedere in futuro un Bologna più forte"