Il Torino affronta la Spal con la Maratona in protesta

Il Torino affronta la Spal con la Maratona in protesta

by   |  LETTURE 272
Il Torino affronta la Spal con la Maratona in protesta

Promessa mantenuta: tutto il settore centrale della Curva Maratona questa sera è vuoto e senza striscioni. Tutto ampiamente annunciato e tutto puntualmente concretizzato, per protestare contro i 75 arresti e relativi Daspo emessi contro alcuni tifosi granata della Curva Primavera nelle scorse settimane.

Fuori dallo stadio, un volantino per spiegare le ragioni della protesta. Dentro invece fischi a Mazzarri alla lettura delle formazioni. Dalla Primavera anche cori contro Urbano Cairo invitato ad andarsene. Fonte: torinogranata.it Situazione a dir poco surreale per il club granata che era partito con ben altre aspettative mentre ora si trova al nono posto in classifica e doverosa a fare risultati per poter riuscire a qualificarsi in un posto dedicato alla prossima edizione della UEFA Europa League, magari senza passano per i preliminari che, come visto in questa stagione, poi non è riuscita a superare a causa della doppia sconfitta contro il Wolverhampton.

Vedremo quindi nella partita di questa sera se il club di Walter Mazzarri riuscirà in qualche modo a riconsegnare un minimo di fiducia nelle mani dei propri tifosi che sono chiamati a tornare allo stadio per sostenere i propri beniamini, magari con risultati utili a proprio favore.

Nel frattempo vi invitiamo a restare sintonizzati con il nostro sito per ricevere tutti gli aggiornamenti sull'ultima partita di questa sera, Torino-Spal valida per la diciassettesima giornata di Serie A Tim.