Serie B: Cittadella fermato in casa, vince l'Ascoli

In rimonta i marchigiani vincono, pareggia il Pisa

by   |  LETTURE 161
Serie B: Cittadella fermato in casa, vince l'Ascoli

Emozioni a non finire nelle partite di oggi in Serie B. Con una strepitosa rimonta l'Ascoli batte per 3-2 il Cosenza dopo essere stato sotto di due gol. La formazione di Zanetti balza così in classifica agganciando il Pescara al quinto posto a quota 20 punti.

Il Cosenza resta invece in zona retrocessione con 12 punti totalizzati in 13 giornate. Pareggia invece in casa il Cittadella contro il Pisa con i toscani inizialmente in vantaggio. Partita ricca di emozioni quella tra Ascoli e Cosenza, nonostante il terreno di gioco condizionato dalla forte pioggia.

Dopo poco più di 20 minuti di gioco il Cosenza si trova già sul 2-0: al 16esimo Riviere sblocca il risultato con una girata in mezzo all’area superando Leali, mentre al 21esimo il raddoppio è opera del rigore trasformato da Bruccini.

I padroni di casa provano a reagire e accorciano le distanze al 38esimo con Ninkovic che, imbeccato Da Cruz, sfrutta una disattenzione difensiva del Cosenza. Nella ripresa viene annullato un altro gol all'Ascoli, il secondo dopo quello del primo tempo: in entrambe le occasioni è Ardemagni a trovarsi in posizione irregolare.

Il ribaltone inizia con l’entrata in campo di Scamacca, subentrato ad Ardemagni al 57esimo, che mette a segno la doppietta decisiva. I gol del giovane talento di proprietà del Sassuolo arrivano su due assist di Ninkovic, che si innalza a trascinatore: il primo di testa al 71esimo, il secondo calciato tra le gambe di Perina all'88esimo.

Il Pisa invece entra bene in campo e nel primo tempo trova il gol del vantaggio con Pinato. Nel secondo tempo riparte la formazione di Venturato e lo sforzo offensivo culmina nel rigore al 75esimo che rimette tutto in equilibrio: fatale il tocco in area con il gomito di Masucci, a trasformare ci pensa il Capitan Iori.