Giovinco vince anche la Champions asiatica

La 'Formica Atomica' conquista ancora trofei

by   |  LETTURE 346
Giovinco vince anche la Champions asiatica

I sauditi dell'Al Hilal festeggiano la terza Champions asiatica della loro storia trascinati da Sebastian Giovinco. Contro i giapponesi dell'Urawa Red Diamonds finisce 2-0, per la "Formica Atomica" nessun gol (sfiorato in tre occasioni), ma l'assist per l’1-0 firmato Dawsari.

L'attaccante, che in passato ha giocato anche in America, continua a vincere in giro per il mondo e lo fa sempre da assoluto protagonista e dimostra quanta fame di vittorie abbia. A Saitama, di fronte a quasi 59.000 spettatori, l'Al Hilal bissa i il successo dell'andata (1-0 a Riad) e si è aggiudicata la Champions League asiatica.

Per "Seba" è l'undicesimo titolo in carriera (prima un campionato di Serie B, due Supercoppe italiane, due Scudetti, tre Canadian Championship con il Toronto, una Mls Supporters' Shield e un titolo di Mls), e chissà che il prossimo Mondiale per Club non possa regalargli il numero dodici: l'Al Hilal, infatti, a dicembre raggiungerà il Qatar insieme al Flamengo, che proprio ieri ha battuto il River Plate nella finalissima della Coppa Libertadores.

Il giocatore ha un contrato fino al 2022, chissà se prima della scadenza il giocatore decida di far ritorno in Europa, o ancor di più in Italia visto che, come ha scritto il giocatore su Instagram, "sta conquistando un Continente alla volta"