Il ct della Macedonia attacca il Napoli

Angelovski difende Elmas dalla punizione del Napoli

by   |  LETTURE 257
Il ct della Macedonia attacca il Napoli

Elmas nei giorni scorsi ha rotto, senza autorizzazione, il silenzio stampa imposto dal Napoli. La società partenopea nelle ore successive alla conferenza stampa, ha diramato un comunicato in cui si leggeva che il giocatore macedone sarebbe stato multato.

Il giocatore arrivato in estate in Serie A si era limitato a dire la sua sulla corsa Scudetto, ribadendo come il desiderio della squadra sia quello di crederci ancora nonostante il ritardo in classifica. Nonostante ciò, il Napoli ha deciso con un tweet di commentare l'accaduto e ha fatto sapere che lo punirà.

La decisione del club partenopeo non è piaciuta al ct della Macedonia Igor Angelovski, che lo ha fatto notare nel corso della sua intervista rilasciata a Radio Punto Nuovo: "Non sta a me commentare la decisione del Napoli, ma onestamente credo che non sia stato corretto.

Elmas è un professionista e quando viene in Nazionale i giornalisti qui gli chiedono della sua esperienza in azzurro e credo non abbia detto nulla di sbagliato. La decisione per me non è stata corretta, ma Elif la ha accettata con grande professionalità.

So come il ragazzo parla della città di Napoli, della sua gente e del club, è molto contento di essere lì, ma per me è stata una decisione poco corretta quella della società. Elif è deluso? No, ma solo perché ha un carattere molto forte.

Non credo si sia sentito ferito dal comunicato del Napoli, è un tipo tosto e con una personalità ben chiara. Lui è un professionista e come tale ha diritto di rispondere ai giornalisti in Nazionale"