Gigi Cagni critica Nainggolan

L'ex allenatore duro sul centrocampista belga

by   |  LETTURE 130
Gigi Cagni critica Nainggolan

L'ex allenatore dell'Empoli Gigi Cagni ha criticato duramente il centrocampista belga del Cagliari Radja Nainggolan ai microfoni di TMW Radio: "Inutile che dica che l’Inter si pentirà di averlo ceduto quando è lui ad aver fatto cagare lo scorso anno in nerazzurro"

Parole forti che si sono riflesse anche su un altro argomento, la Juventus di Maurizio Sarri: "Il gioco di Sarri non si vedrà mai alla Juventus. Non lo si è visto nemmeno al Chelsea. A Torino devi vincere e lui ha cambiato metodo.

Sta gestendo benissimo le situazioni, non guarda in faccia nessuno e ha fatto bene a tirare fuori Ronaldo se non rende. Non tolgo Ronaldo solo se non ho niente dietro, ma lui ce l'ha" Sul Milan: "La partita con la Juve è stata bella.

Il Milan non ha grandissima qualità ma ha avuto anche l'opportunità di vincere. Ha sbagliato tanto. I giocatori osannati nel mercato non stanno dimostrando niente. Oggi leggo Romagnoli che dice che Dybala è stato molto bravo, ma mi viene da ridere.

Ha fatto un movimento da ridere. Per me non è un grandissimo difensore e ieri sera lo ha dimostrato. Per ricostruire questo Milan ci vorranno almeno cinque anni"