Inzaghi: "Vado avanti con le mie idee

Il tecnico laziale si difende dalle critiche

by   |  LETTURE 105
Inzaghi: "Vado avanti con le mie idee

Simone Inzaghi si lascia alle spalle le ultime due partite della sua Lazio tra campionato e coppa e ne guarda solo i lati positivi: “A Firenze abbiamo vinto una partita molto importante per la nostra classifica – le sue parole in conferenza stampa - allo stesso tempo abbiamo analizzato la gara di Glasgow: il risultato influenza.

Abbiamo anche visto gli errori commessi da migliorare. Penso che abbiamo fatto un'ottima partita, come con il Celtic, soltanto che rispetto a quella di giovedì abbiamo avuto solo due giorni per prepararla”.

“Le critiche? E’ così per tutti gli allenatori, bisogna accettarle. Fa parte del nostro lavoro e sono arrivate anche negli anni scorsi, quando abbiamo fatto ottime stagioni, anche in riferimento a chi giocava e chi no.

Ogni allenatore deve andare avanti con le proprie idee cercando di fare meno errori possibili. Bisogna prendere sempre tante decisioni e avere fiducia in se stessi”. Sembra dunque sicuro di se stesso e fiducioso l'allenatore che non intende mollare.

"Leiva e Immobile hanno qualche acciacco, dobbiamo valutare. Con il rientro di Lukaku e la presenza di Lulic può capitare che Jony possa fare la mezzala. A oggi sono contento di ciò che sta dando Jony. La sostituzione di Parolo con Milinkovic? Sergej era molto stanco dopo Glasgow.

Ho messo Parolo perché la Fiorentina è forte sui calci piazzati e non volevo abbassare la squadra proprio a livello di centimetri”.