Genoa: si presenta Thiago Motta: "Un onore essere qui"

Il nuovo tecnico del Genoa si è presentato alla stampa

by   |  LETTURE 104
Genoa: si presenta Thiago Motta: "Un onore essere qui"

Thiago Motta si presenta, nuovamente, al Genoa e ai suoi tifosi, questa volta nelle vesti di allenatore. Riguardo al suo ritorno e sulla squadra l'ex giocatore del PSG ha detto: “Le sensazioni sono buone, per me tornare qua è una grande opportunità ed un onore.

La situazione è difficile, ma lavorando sono convinto che possiamo uscirne. Per questa maglia dobbiamo dare tutto ogni giorno”. Ovviamente si è fatto un confronto con il passato quando arrivò a Genoa nel lontano 2008 che lo rilanciò come giocatore: "Nel 2008 il Genoa cambiò la mia situazione.

Adesso ho tanta voglia di allenare e di cambiare questa situazione di classifica. Preziosi? E’ bastato guardarci negli occhi per trovare l’intesa”. Queste parole hanno anche poi scatenato un accenno di sorriso al patron del Genoa scontento della gestione Andreazzoli.

Ha parlato anche del famoso "modulo 2-7-2" che soprattutto tra i social sta impazzando: "Ognuno lo deve interpretare nel modo che vuole. Io ho solamente cercato di togliere importanza ai numeri. Ho tante idee, ma ribadisco di nuovo l’importanza di dare il massimo in ogni momento.

Negli occhi dei ragazzi ho visto la possibilità di farcela. Cosa ho detto alla squadra? Ho fatto un discorso più di cuore che di testa”. Vietato parlare del derby, anche perchè sabato sera arriva il Brescia: "Il derby è ancora lontano, dobbiamo pensare al presente. Adesso la cosa più importante è la partita con il Brescia”.