L'Atalanta replica alla Lazio: "Critica legittima"

La Dea "difende" il suo allenatore dopo il comunicato della Lazio

by   |  LETTURE 183
L'Atalanta replica alla Lazio: "Critica legittima"

L'Atalanta risponde alla Lazio dopo il duro comunicato pubblicato ieri dai biancocelesti. La partita di ieri è finita 3-3 con una splendida rimonta da parte dei laziali dopo lo 0-3 iniziale, ma il gol che ha portato al pareggio finale è stato realizzato su calcio di rigore da Ciro Immobile, che secondo Gasperini si era buttato.

Da qui era arrivato il duro comunicato da parte della Lazio, ma oggi è arrivata la risposta dell'Atalanta. "Il diritto di critica è legittimo, siamo stupiti dai commenti verso Gasperini" Grande partita e grandi polemiche, Lazio-Atalanta è finita 3-3 con due rigori assegnati ai biancocelesti.

Entrambi procurati da Immobile. Gasperini ha parlato di "tuffi" dell'attaccante, la Lazio ha risposto e la Dea ha difeso il suo tecnico con un altro comunicato. Ecco il comunicato: "In riferimento al comunicato stampa della S.S.

Lazio, a sostegno del nostro allenatore Gian Piero Gasperini, rimaniamo stupiti dai commenti espressi nei confronti di un nostro tesserato e come Atalanta B.C. riteniamo doveroso intervenire e puntualizzare che il diritto di critica tecnica è legittimo.

Al tempo stesso è doveroso che, in conferenza stampa e nelle interviste post gara, i nostri tesserati esprimano liberamente e legittimamente il proprio pensiero che è, lo ribadiamo, un diritto di commentare, tecnicamente, episodi sui quali è stato chiesto un parere. Non ci sono tesi fantasiose né strampalate, solo il diritto di commentare"