Cronaca Lanciano-Torrese (Parte 3)

La cronaca di Lanciano-Torrese 2-1 (Parte 3)

by   |  LETTURE 282
Cronaca Lanciano-Torrese (Parte 3)

Paradossalmente la Torrese inizia ad ingranare nella ripresa proprio in corrispondenza dell’inferiorità numerica: al 5’ ed al 17’ Di Vincenzo si supera evitando la rete del 2-1 con due interventi decisivi prima sul colpo di testa di Ranieri, poi sul tentativo sempre di testa di Di Sante, con il portiere classe ’92 che tira letteralmente fuori il pallone dalla porta deviandolo sul palo sinistro della porta.

Al 19’ Sardella, lanciato da Di Rocco, ha la grande occasione per chiudere la contesa, ma il suo destro a tu per tu con Abate non è angolato e diventa facile preda del portiere. Sempre Lanciano al 27’, ancora con Sardella che spedisce a lato di poco da posizione defilata, ed ancora al 32’ con Zela, che conclude alle stelle da ottima posizione.

Le occasioni non sfruttate diventano pane per i denti di una Torrese che si andava via via spegnendo, ma che coglie l’occasione propizia al 33’ con Di Sante che coglie impreparata la retroguardia rossonera e trafigge Di Vincenzo con un destro potente e preciso dal cuore dell’area di rigore.

L’ultima occasione del match è per Verna, ma Abate si supera deviando in angolo il tentativo angolato del classe ’94. Fonte: lancianocalcio1920.it