Cronaca Lanciano-Torrese (Parte 1)

La cronaca di Lanciano-Torrese 2-1(Parte 1)

by   |  LETTURE 172
Cronaca Lanciano-Torrese (Parte 1)

Il Lanciano fa sua l’andata dei quarti di finale di Coppa Italia di Eccellenza contro la Torrese nonostante una formazione rivoluzionata per 8/11 rispetto a quella vittoriosa domenica scorsa contro il Penne al Biondi e composta in buona parte da giovani del vivaio frentano.

In porta si rivede Di Vincenzo, autore peraltro di una prestazione maiuscola con un rigore parato e due salvataggi decisivi; sulla retroguardia Lucarino viene affiancato da Giancristofaro che rivede il campo dopo sei mesi ed un intervento alla spalla da cui ha recuperato alla perfezione; sulle fasce Shipple torna a fare il terzino sinistro a due anni di distanza (ruolo occupato nella Prima Categoria vinta a suon di record in maglia rossonera), mentre a destra viene sperimentato in un ruolo tutto nuovo il classe 2000 Minchillo, subito a suo agio nel pacchetto arretrato.

In mediana esordio assoluto per il classe 2002 Ciaccio, fra i migliori dei suoi, affiancato da Verna e dal capitano della Juniores Elton Zela. Davanti esordio dal primo minuto per Di Rocco che compone il tridente con Sardella, al ritorno dal primo minuto, e Del Bello, protagonista anche lui con la Juniores di mister Rosato. Fonte: lancianocalcio1920.it