Cronaca Lanciano-Penne (Parte 3)

La cronaca di Lanciano-Penne 3-0 (Parte 3)

by   |  LETTURE 144
Cronaca Lanciano-Penne (Parte 3)

La ripresa si apre con il doppio tentativo di Gragnoli: al 5’ il centravanti rossonero impegna su calcio di punizione D’Amico con un destro potente che costringe il portiere ad una deviazione in corner; due minuti più tardi c’è invece il destro dalla distanza che termina di poco alto sulla traversa.

Al 24’ è ancora sfida Gragnoli-D’Amico, con l’estremo difensore biancorosso che si supera deviando in angolo con la punta delle dita il destro a incrociare dell’attaccante romano classe ’94.

Il Lanciano, sempre più in totale controllo del match, mette il punto esclamativo sulla vittoria al 35’, ancora una volta con Micciché che prima dà il là all’azione recuperando palla a centrocampo e servendo Sardella in profondità, poi la chiude ribadendo in rete la respinta di D’Amico in tuffo proprio sul destro di Sardella, regalandosi così la sesta rete in cinque presenze in maglia rossonera, agganciando Cesario in testa alla classifica marcatori del torneo.

Quinto risultato utile dunque per i ragazzi di mister Di Pasquale attesi ora da due gare ostiche nel giro di sei giorni: prima l’impegno di Coppa Italia mercoledì al Biondi contro la Torrese, con in palio l’accesso alla semifinale del torneo; poi la trasferta in casa dei Nerostellati Pratola, per consolidare e proseguire quanto di buono fatto fino ad oggi.

Intanto in classifica i rossoneri agganciano il Castelnuovo Vomano, fermato sul pari a Sambuceto, e restano a due lunghezze di distacco dalla Bacigalupo Vasto Marina, sempre in testa al campionato dopo la vittoria casalinga sul fanalino di coda Pontevomano. Fonte: lancianocalcio1920.it