Il Toro con sempre tanto orgoglio addosso

Sempre tanto orgoglio per questo Grande Toro

by   |  LETTURE 139
Il Toro con sempre tanto orgoglio addosso

L'Europa League, dopo l'eliminazione da parte del Wolverhampton, non è più di interesse granata, ma è quantomeno importante sottolineare come il girone in cui sono stati inseriti gli inglesi, al netto dei coefficienti Uefa che privilegiano le squadre sempre qualificate negli ultimi anni, sia assolutamente abbordabile.

Non facile, sia chiaro, ma abbordabile, con il Besiktas di Adem Ljajic, il Braga e lo Slovan Bratislava. A parte la sfida contro i turchi che conoscono bene la manifestazione (e non solo questa), le altre due potrebbero creare meno difficoltà ai Wolves rispetto al Torino, che pur battuto in entrambe le occasioni, se l'è giocata complessivamente alla pari.

A dimostrazione che una gara tra una formazione inglese ed una italiana nei preliminari, francamente, sia un'assurdità. Fonte: torinogranata.it Resta tanto rammarico, ma non si abbassa l'orgoglio di una squadra che ce l'ha messa tutta pur di qualificarsi ai gironi della UEFA Europa League.

Nonostante la situazione Nkoulou e l'infortunio di Ansaldi verificatosi in un momento molto delicato, l'allenatore granata, Walter Mazzarri, è riuscito a tenere compatto un gruppo di ragazzi per bene e con tanta voglia di lavorare. Un grande merito anche al Presidente della società, Urbano Cairo, sempre e meravigliosamente vicino ai suoi.