ADL e il mercato del Napoli

Ai microfoni di radio Kiss Kiss, il patron del Napoli ha parlato di calciomercato.

by   |  LETTURE 315
ADL e il mercato del Napoli

Da giorni a Napoli si parla solo del possibile arrivo di James Rodriguez dal Real Madrid. Il centrocampista, che non rientra nel progetto tecnico dei Blancos e che non ha un buon rapporto con Zidane, è in uscita e il Napoli vorrebbe provare a regalare ad Ancelotti un giocatore che, sotto la sua guida, ha reso sempre al massimo.

Non tutte le trattative però vanno a buon fine, come ha spiegato anche Aurelio De Laurentiis ai microfoni della radio ufficiale del Napoli, Kiss Kiss: "James è nei nostri cuori, soprattutto di chi l'ha allenato meglio di chiunque altro, Ancelotti.

Il problema è che dobbiamo fare i conti col Real Madrid. Non vogliamo cedere alle ingiuste richieste del Real Madrid. Noi non abbiamo fretta perché la nostra squadra è già molto competitiva. Dobbiamo fare soltanto dei colpi, niente di particolare.

I colpi si fanno in due, tra chi vuole acquistare e chi vuole vendere. Noi vogliamo acquistare, ma non vogliamo correre rischi." Dopo di che, il patron degli Azzurri ha parlato anche della situazione Icardi, smentendo le voci su un possibile acquisto dell'ex capitano nerazzurro: "Si tratta di una stupidaggine colossale.

Io Wanda Nara l'ho incontrata tre anni fa e non ho nessuna intenzione di incontrarla di nuovo. Mi è stato sufficiente quell'incontro. Anche perché Icardi non rientra nelle necessità attuali del Napoli.

Quando lo chiesi era l'anno che s'era infortunato Milik e volevamo un sostituto, ma fu bravo Sarri a far diventare il nostro folletto Mertens uno capace di superare i trenta gol." Infine, sul possibile acquisto di Elmas del Fenerbahce, il n°1 del Napoli è stato abbastanza "criptico": "Se io dovessi comprare Elmas non giocherebbe da nessuna parte? Ho detto "se" Dovevate parlarne voi però, dobbiamo stare tre settimane qui, vediamo."