Gli occhi dell'Inter su un giovane brasiliano classe 2000

I talent scout nerazzurri continuano a fare il loro lavoro puntando sempre sul brasile e i suoi interminabili talenti

by   |  LETTURE 231
Gli occhi dell'Inter su un giovane brasiliano classe 2000

Il Brasile continua a essere la meta preferita degli scout dell'Inter che continuano ad essere in cerca di nuovi talenti e giovani promesse. Secondo quanto riferito da UOL Esporte, uno degli uomini radar nerazzurri è stato inviato in missione la scorsa domenica a San Paolo del Brasile, in occasione del match tra il São Paulo e il Bahia per osservare da vicino Helio Junio 'Helinho', centrocampista offensivo classe 2000 della compagine rubronegra, ultima rivelazione uscita dal vivaio del club.

Un ragazzo quindi giovanissimo che avrebbe l'opportunità di crescere nella Pinetina e quindi con l'ambiente nerazzurro per scrivere al meglio il proprio futuro. è anche vero però che le intenzioni del presidente del club Carlos Augusto de Barros non sono delle migliori, il boss non intende accettare trattative per i giocatori usciti dalla propria cantera, anche se un'eventuale buona offerta da parte dei nerazzurri potrebbe cambiare le carte in tavola.

Per il momento non c'è alcuna offerta ufficiale, ma il club milanese rimane vigile e continua a sfruttare ogni momento per scovare nuovi talenti nel resto del mondo così da avere tra le mani dei nomi validi che, con il tempo, riusciranno ad esprimere al meglio il loro talento per il bene del club e magari per farlo tornare a vincere come, storicamente è stato abituato a fare.

Parlando di vittorie, proprio nella giornata di ieri l'Inter ha festeggiato il nono anniversario dalla vittoria del Triplete, un traguardo riuscito in Europa solo a loro e Barcellona e che al momento sembra ancora una cime difficile da scalare per molti altri club gloriosi.