Serie B: respinto il ricorso del Foggia

I rossoneri erano in zona retrocessione a causa della penalizzazione, ma il ricorso è stato respinto

by   |  LETTURE 143
Serie B: respinto il ricorso del Foggia

Nuovi aggiornamenti sulla stagione caotica che si sta vivendo in Serie B . Dopo la retrocessione d'ufficio del Palermo in Serie C, e conseguente salvezza di Salernitana e Venezia, oggi è arrivata la decisione sul ricorso presentato dal Foggia che aveva sei punti di penalizzazione e deve comunque dire addio alla Serie B. Il collegio di Garanzia si è espresso sul ricorso sulla penalizzazione di sei punti che ha decretato il terzultimo posto e l'addio alla Serie B, che non sarebbe arrivato senza tale provvedimento.

I giudici chiamati a prendere una decisione hanno optato per l'inamissibilità della richiesta pugliese, confermando così la classifica attuale senza stravolgimenti dell'ultimo secondo. Rimane un'ultima speranza che rimane per il ripristino dei playout, ma la situazione per il momento è alquanto remota.

No anche all'istanza cautelare presentata dal Palermo che dovrà ripartire dalla terza serie. I playoff sono partiti regolarmente stasera con il primo match tra Spezia e Cittadella. Una brutta pagina di storia quella che quest'anno sta vivendo la Serie B, tra partenza a numero ridotto, penalizzazioni e retrocessioni d'ufficio, questa è una stagione veramente da dimenticare per tutti, nella speranza che serva da lezione per il futuro nel non ripetere questa situazione.