Mihajlovic furioso contro i tifosi della Lazio

Il tecnico del Bologna reagisce agli insulti dei laziali e viene stoppato dagli agenti

by   |  LETTURE 236
Mihajlovic furioso contro i tifosi della Lazio

Scena ingiustificabile avvenuta ieri fuori dallo Stadio Olimpico prima della finale di Coppa Italia giocata tra Atalanta e Lazio. Alcuni imbecilli hanno inveito contro l'attuale tecnico del Bologna, Sinisa Mihajlovic, urlandogli cori a sfondo razzista, il più gettonato è stato 'Zingaro', per le origini dell'allenatore.

Tutto questo solo perchè l'ex giocatore di Lazio e Inter è serbo, una scena incredibile alla sola visione. Tutto ciò era stato fatto per colpire e ferire nell'orgoglio Sinisa, presente allo stadio per assistere alla finale.

Il problema per i tifosi è che Sinisa non si spaventa, anzi il tecnico è andato scattando contro quel gruppetto ignorante, lo scontro è stato evitato solo grazie all'intervento degli agenti della polizia.

La reazione, dunque, non si è fatta attendere: Miha è partito a testa bassa contro chi lo aveva insultato. Il tecnico del Bologna è stato fermato da diversi agenti della Polizia, spaventati anche loro dalla reazione del serbo che ha inveito contro quel gruppetto razzista che potrebbe fare qualcosa di meglio piuttosto che attaccare le persone solo per la loro nazionalità.

Per giunta quando si tratta di un giocatore che ha fatto la storia con la maglia della Lazio, mostrando ancora meno rispetto, ma d'altronde una cosa simile non è richiesta ai razzisti, che non hanno rispetto nemmeno per se stessi.