Preziosi mette in vendita il Genoa

Dopo 3 anni di riflessioni è stato conferito il mandato per cedere la proprietà del Grifone, di proprietà dell'imprenditore dal 2003

by   |  LETTURE 226
Preziosi mette in vendita il Genoa

Il Genoa è ufficialmente in vendita: il primo passo verso il futuro del Grifone è stato annunciato questa sera a sorpresa dal club rossoblù attraverso un comunicato pubblicato sul proprio sito: "Il Genoa Cricket and Football Club S.p.A.

comunica che è stato conferito mandato ad Assietta S.p.A., Società di consulenza finanziaria specializzata in Corporate Finance, quale advisor per la cessione della Società. A supporto del processo di vendita, l’advisor verrà altresì affiancato da un soggetto avente profilo e network internazionali”.

In seguito alla protesta di una parte del pubblico genoano, che in aperto contrasto con il numero uno del club sta attuando da alcune settimane uno sciopero del tifo non entrando allo stadio, Preziosi aveva ribadito la sua disponibilità a farsi da parte.

Nonostante i debiti siano diminuiti, sembra che Preziosi voglia comunque lasciare la squadra perchè non più interessato a investire nel mondo del calcio. Una situazione che forse farà tornare i tifosi genoani allo stadio, soprattutto in un momento così delicato della stagione in cui il Genoa ha un solo punto di vantaggio dalla zona retrocessione, infatti, l'Empoli grazie alla vittoria contro la Sampdoria, si sono portati a un solo punto dai genoani che ora rischiano tantissimo.

Si tratta comunque della conferma nei fatti di quanto già preannunciato a parole (anche in tempi recenti) dal numero uno rossoblù.