Antonio Conte intervistato dalle Iene

L'ex CT della Nazionale è stato intervista da due inviati del programma "Le Iene". L'argomento principale è stato soprattutto il suo futuro.

by   |  LETTURE 370
Antonio Conte intervistato dalle Iene

Quale sarà la futura squadra di Antonio Conte? Allenerà il PSG? Il Bayern Monaco? Tornerà alla Juventus? Oppure andrà in una tra Roma e Inter? Sono tante le domande che si stanno ponendo i tifosi sul prossimo futuro dell'ex allenatore di Chelsea e Juventus.

A tal proposito, i due inviati de "Le Iene" Stefano Corti e Alessandro Onnis hanno intercettato Conte e hanno provato a fare chiarezza sull'argomento, utilizzando una macchina della verità, tirando fuori un'esilarante intervista che uscirà martedi sera alle ore 21.10 su Italia 1.

Intanto, le Iene hanno pubblicato alcune domande, dove il tecnico pugliese ha risposto sotto stretto controllo della macchina della verità: "Se a settembre sarò l'allenatore del Milan? No. Dell'Inter? No.

Della Roma? No. Della Juventus? No. Del PSG? No. Non posso dire sì per nessuna squadra perché non c'è niente". Quando gli viene chiesto se ha avuto contatti con club di Serie A: "Personalmente no, è un po' presto.

Se ho incontrato Maldini? No. Se ho sentito la dirigenza del Milan? No. Andrea Agnelli della Juventus? No. Il presidente del PSG Al-Khelaïfi? No, in passato sì, ma non adesso. Se ho incontrato Marotta? No." Si continua sui giocatori che ha allenato o con cui ha giocato e del suo rapporto con Mourinho: "Buffon, Chiellini, Pirlo, Kanté sono i più forti che ho allenato. -Meglio il Mondiale con la nazionale o la Champions?- -Il Mondiale con la nazionale.- -Più bravo Baggio o Del Piero?- -Baggio era più fantasioso e meno goleador, Del Piero più attaccante.

Quindi Baggio.- -Cosa pensa di Mourinho?- -Un disoccupato come me.- -Mai avuto voglia di tirargli uno schiaffo?- -No-. -E di mandarlo a fa***lo?- -Magari l'ho fatto...-" Il resto dell'intervista uscirà martedi sera nel programma Le Iene alle ore 21.10 su Italia 1.