Scontro duro tra Gattuso e Bakayoko

Il centrocampista si è rifiutato di subentrare a Biglia infortunato, innervosendo molto Gattuso che, ad ampi gesti, gli ha fatto capire che poi parleranno.

by   |  LETTURE 399
Scontro duro tra Gattuso e Bakayoko

Ha dell'incredibile ciò che state per leggere ma Bakayoko ha rifiutato sul serio di entrare in campo. E' questo quelle che emerge dalla partita Milan-Bologna, dove i rossoneri sono costretti a vincere per rimanere dentro la corsa Champions League.

Durante il primo tempo tra Milan e Bologna, i rossoneri, al 27°, sono stati costretti a fare un cambio, poichè Biglia è rimasto a terra dolorante dopo un colpo alla schiena preso da Palacio in un contrasto, ovviamente involontario da parte dell'ex Inter.

Gattuso, per sostituire l'argentino, ha chiesto a Bakayoko di andare a scaldarsi per entrare ma lui invece ha rifiutato, scontrandosi a duro muso con il tecnico rossonero, che gli ha fatto capire che ne avrebbero riparlato dopo.

Dunque, al posto del n°21 rossonero è entrato Jose Mauri che, a sorpresa, ha fornito addirittura l'assist del gol di Suso al 37° minuto. Peggiora quindi la situazione tra i due dopo i problemi avuti la settimana scorsa, dove il centrocampista in prestito dal Chelsea era arrivato in ritardo ad un allenamento, mandando su tutte le furie Gattuso.

Molto alta la tensione in casa Milan che, dopo ciò che è accaduto la settimana scorsa e con il gesto di oggi del francese, difficilmente riscatterà il classe 94' Per il momento siamo all'80° minuto circa e il Milan è in vantaggio sul Bologna per 2-1 grazie ai gol di Suso al 37° e di Borini al 67°, subentrato a Calhanoglu infortunato al 61°, e per gli ospiti ha segnato Destro al 72°.

Ricordiamo anche che il Milan sta giocando in 10 per l'espulsione di Paquetà al 75° per condotta violenta.

Di seguito, il video della discussione fra il tecnico rossonero e Bakayoko.