Conte cacciato nel 'garage'. Ecco perche' ha lasciato la Nazionale

Il tecnico ha parlato in conferenza stampa.

by   |  LETTURE 1137
Conte cacciato nel 'garage'. Ecco perche' ha lasciato la Nazionale

"Ci sono situazioni in cui si è incudine o martello: io sono incudine. Dopo il Mondiale c'erano tanti buoni propositi, ma poi si è fatta marcia indietro come i gamberi. Quello che mi è dispiaciuto è vedere che una cosa andava fatta per o contro Antonio Conte e non per la Nazionale che è di tutti"

E sul futuro haaggiunto: "Sarebbe stato difficile rimanere in garage altri 2 anni" Le parole sono quelle di Antonio Conte che ha parlato in conferenza stampa a Coverciano spiegando il motivo del suo addio alla Nazionale.

Il motivo del suo addio è stato spiegato dallo stesso Conte: "Mi era stato chiesto di fare chiarezza sulla mia posizione visto che il mio contratto sarebbe scaduto dopo gli Europei. Ci ho pensato e ho ponderato la decisione e quando non ho avuto più dubbi l'ho comunicato al presidente, a colui che mi ha scelto e mi ha voluto qui"

La decisione è stata maturata poco tempo fa: "La qualificazione agli Europei mi ha riempito d'orgoglio e lì ho cominciato a valutare. Poi sono stato altri 4 mesi senza fare niente e pensare che ci sarebbero stati altri due anni così sarebbe stato davvero difficile rimanere ancora in garage"