Calciatore di Serie D e Ultras: arrestato dopo Atalanta-Inter

Il 18enne è figlio del presidente del Savona!

by   |  LETTURE 563
Calciatore di Serie D e Ultras: arrestato dopo Atalanta-Inter

Quando la passione non ha fine e nemmeno regole. Sono tanti i giocatori professionisti (o semi professionisti) che ovviamente sono anche tifosi, non tantissimi però quelli che vengono arrestati per scontri fuori dallo stadio.

E' successo a Gianluca Piro, centravanti della Grumellese (squadra del bergamasco che disputa il campionato di Serie D) accusato di aver partecipato ai disordini dopo Atalanta-Inter. Curiosità nella curiosità, il ragazzo è il figlio di Bettino Piro, patron del Savona.

Va detto che il protagonista di questa spiacevole vicenda si dichiara estraneo ai fatti (ma sui suoi profili social gli inquirenti hanno trovato post anti polizia e anti digos). Il giocatore era atteso al campo domenica per la gara contro la Pro Sesto, ma ovviamente non ha potuto presentarsi perché sottoposto al fermo di polizia.