Ronaldo: "Lautaro è già in una big"



by   |  LETTURE 213

Ronaldo: "Lautaro è già in una big"

Ronaldo, da tifoso, si gode la ripresa. "Il calcio da tanto tempo è diventato un fattore importante nella vita sociale della gente, e il suo ritorno è importante per tutti. Ci è mancato molto. Il nuovo formato della Champions mi piace, è il migliore e il più giusto.

Non c’era tempo per giocare tutte le partite e questa formula mi sembra ottima: avremo un campione vero, chi vince meriterà il titolo. Abbiamo rischiato di non avere un vincitore in questa Champions, e sarebbe stato molto brutto"

Le parole di Ronaldo

"In Champions per me alla fine il Barcellona dovrebbe passare col Napoli. È vero che dopo la vittoria di ieri sera contro la Juventus il Napoli prenderà sicuramente fiducia, ed è vero che il Camp Nou vuoto è meno imponente, sempre che si giochi li, però il Barça ha una grande squadra, con tanta qualità, è normale che passi.

In Europa League vedo l’Inter superiore al Getafe, penso che abbia più possibilità di vincere, mentre non ho davvero idea di cosa possa succedere tra Siviglia e Roma, una sfida apertissima" "Lautaro Martinez è un ottimo attaccante che è già in una grande squadra.

Vediamo cosa succede nel mercato, che prevedo movimentato. Non so se gli conviene restare all’Inter a fare il titolare o andare al Barcellona a lottare per un posto: non posso decidere per lui e non so cosa sia meglio per lui.

Però posso dire che nella vita ci sono scelte più difficili… Un giocatore di grande qualità che ha fatto bene dovunque sia andato. Certo è che se all’Inter non dovesse funzionare le porte del Valladolid per lui sono apertissime!"

"Sono contrario al ritorno del campionato carioca e in generale del calcio in Brasile. Dovremmo prendere esempio dall’Europa, dove il calcio è tornato solo quando la pandemia stava retrocedendo e morti e contagi erano molto ridotti. In Brasile siamo al picco e vogliono far ripartire il calcio, per me è un errore", ha concluso Ronaldo.