J.Zanetti: l'Inter protagonista in Europa League"

L'ex giocatore argentino commenta i sorteggi

by   |  LETTURE 207
J.Zanetti: l'Inter protagonista in Europa League"

Sorteggio che sorride all'Inter. I nerazzurri affronteranno il Ludogorets, che presenta la peggiore difesa fino ad ora dell'Europa League. Javier Zanetti, vicepresidente dell'Inter, non si lascia andare troppo dopo il sorteggio dei sedicesimi di Europa League che ha riservato ai nerazzurri una squadra più che abbordabile: "Non ci sono partite scontate, dovremo prepararle al meglio, ci possono essere delle sorprese, dipenderà anche quale sarà la condizione a febbraio della squadra.

Adesso finiamo bene il campionato, poi avremo tutto il tempo necessario per prepararla" È una competizione in cui vogliamo essere protagonisti, importante, una competizione europea. Dispiace per come siamo usciti dalla Champions ma ormai è passato, dobbiamo concentrarci sul campionato e l'Europa League sarà importante.

L'obiettivo è cercare di arrivare fino alla fine" "Abbiamo avuto tanti infortuni che ci hanno penalizzato in gare importanti ma siamo in grado di poter lottare e competere recuperando tutti. Non è facile competere contemporaneamente in campionato ed Europa League ma saremo pronti.

La storia dell'Inter parla chiaro, abbiamo il dovere di provarci, lavorando con grande umiltà. Siamo all'inizio di un nuovo percorso, stiamo facendo ottime cose e altre ce ne sono da migliorare, ma ci sarà tempo.

Conte? Siamo felici di lui, vediamo da vicino come lavora e come prepara le partite, la sua passione che trasmette ai giocatori e a tutti noi e' molto importante per una grande squadra che vuole tornare a lottare per grandi obiettivi.

È un allenatore molto preparato, intelligente, di grandissima personalità. Dobbiamo continuare a lavorare in questa maniera ma siamo sulla strada giusta"