Olivier Giroud, un obiettivo serio

L'Inter deve rinforzarsi in attacco e da mesi pensa seriamente al francese. Che sia giunto il momento di chiudere questa trattativa?

by   |  LETTURE 166
Olivier Giroud, un obiettivo serio

Un Inter che pensa con serietà alla sessione di mercato invernale con trattative che potrebbero spianare la strada a quelli che saranno i più importnati movimenti anche per la prossima estate. Sorvolando per un attimo al possibile scambio tra Politano e Florenzi, il primo considerato in uscita già mesi fa, il secondo da sempre un obiettivo nerazzurro; quello di cui ha più bisogno l'Inter al momento è un rinforzo in attacco e da diverse settimane (se non mesi) il nome di cui abbiamo sentito parlare molto spesso è quello del francese Olivier Giroud.
Ex Montpellier, Arsenal e attualmente in forza al Chelsea (portato ai blues proprio da Antonio Conte), Giroud vanta un palmares in cui, oltre alla Ligue 1 ha vinto 4 FA Cup, 3 Community Shield, una UEFA Europa League e un Mondiale (2018 ndr).

Un attaccante capace di aver vinto il titolo di capocannoniere per tre volte, una in Ligue 2 con il Tours nella stagione 2009-2010, una in Ligue 1 con il Montpellier nella stagione 2011-2012 e una in UEFA Europa League con il Chelsea nella stagione 2018-2019.

Giroud ha conservato un ottimo rapporto con Conte, il suo contratto è in scadenza e onde evidetare di perderlo a costo zero, il club londinese sarebbe disposto a cederlo per una cifra che si aggira sui 6/7 milioni di euro già per il prossimo gennaio. L'importante è che l'Inter gli assicuri un contratto della durata di diciotto mesi.