Sanchez - Inter è fatta!

Si conclude con una fumata bianca l'accordo tra Inter e United. Sanchez è atteso a Milano già in giornata

by   |  LETTURE 303
Sanchez - Inter è fatta!

"Alexis Sanchez è un nuovo giocatore dell’Inter e già oggi sbarcherà a Milano per cominciare la sua nuova avventura in nerazzurro" L'annuncio è della Gazzetta dello Sport, che conferma la fine di una trattativa che sembrava potesse chiudersi in tempi brevissimi e, invece, poi si è protratta per qualche giorno in più.

Ieri la tanto attesa fumata bianca: il cileno arriva a Milano in prestito secco, con l'Inter che pagherà 5 milioni dei 12 di ingaggio. Con i Red Devils ci si rivedrà fra un anno per decidere se l'ex Barça continuerà in nerazzurro o meno.

"Sanchez ha fatto un passo avanti importante verso l’Inter, decidendo di ridursi ulteriormente l’ingaggio di altri 500mila euro (come anticipato dal sito fcinternews.it) pur di accelerare la chiusura della trattativa - si legge -.

E l’Inter ha fatto un passo deciso verso lo United, alzando il contributo sul pagamento dell’ingaggio al giocatore a 5 milioni e quindi avvicinandosi tantissimo a quel 50 per cento che voleva il club inglese. Di più: l’Inter ha di fatto rinunciato ad avere un diritto di riscatto fissato tra un anno, elemento decisivo per sbloccare l’affare, inizialmente impostato proprio intorno all’ipotesi di una cessione definitiva.

Conte ha adesso a disposizione un reparto completo: sia Sanchez sia Lautaro possono giostrare da prima punta in caso di assenza di Lukaku. Ma se Conte chiedesse un vice del belga, Petagna potrebbe essere un’idea"

Non solo Sanchez. Ieri è stata anche la giornata dello scambio con la Fiorentina: Cristiano Biraghi in nerazzurro ed Henrique Dalbert in viola. "Biraghi torna alla Pinetina, all’ora di pranzo farà le visite mediche e nel pomeriggio si allenerà con Conte - sottolinea la rosea -.

Dalbert andrà a Firenze in prestito secco, mentre il trasferimento di Biraghi verrà formalizzato in prestito con diritto di riscatto fissato a 12 milioni. Ecco perché il terzino della Nazionale firmerà un quinquennale da circa due milioni netti a stagioni"