L'infortunio di Martial allontana Sanchez dall'Inter

Dipenderà tutto dagli esami a cui si sottoporrà l'attaccante francese

by   |  LETTURE 307
L'infortunio di Martial allontana Sanchez dall'Inter

Sembra esserci un intoppo nella trattativa che porterebbe Alexis Sanchez all'Inter. Nella partita di sabato persa dai Red Devils contro il Crystal Palace, si è infortunato Anthony Martial. Un infortunio muscolare di cui non si è ancora a conoscenza la gravità e i tempi di recupero e il Manchester United deciderà sul futuro del cileno proprio dopo aver conosciuto l'entità dell'infortunio dell'attaccante francese.

Dopo la brutta sconfitta con il Palace un'altra difficoltà per gli inglesi. Un'eventuale grave lesione potrebbe dunque bloccare la cessione del cileno, visto che lo United a quel punto dovrebbe ovviamente garantirsi in casa sostituti all'altezza.

Inter e Red Devils, comunque, torneranno a discutere in giornata. Il nodo rimane sempre l'ingaggio del giocatore, i Red Devils chiedono all'Inter di sopportare almeno 6 milioni del pesante ingaggio del giocatore, ma Marotta non vuole andare di molto oltre i 3 milioni di euro.

Una situazione che rimane in fase di stallo anche in vista dell'infortunio di Martial e dunque calcoli o meno bisogna attendere l'esito degli esami per vedere se lo United dovrà cedere o meno l'attaccante cileno.

Non ci resta che attendere le prossime ore per scoprire l'andamento della trattativa e la gravità dell'infortunio di Martial.