Il Napoli fa la sua offerta per Icardi

Arriva l'offerta del club azzurro pr Mauro Icardi, ingaggio fissato a 7.5 milioni più bonus

by   |  LETTURE 471
Il Napoli fa la sua offerta per Icardi

Stando a quanto riferisce fcinternres.it il Napoli insiste per Mauro Icardi e ha messo sul piatto un'offerta ufficiale a Nara: Aurelio De Laurentiis e Cristiano Giuntolihanno proposto un quinquennale da 7,5 milioni di euro netti a stagione più bonus.

Una offerta che si avvicina a quella della Juventus (8 milioni netti all'anno fino al 2024 più premi). Gli azzurri, infatti, non vogliono lasciare nulla di intentato nella corsa all'ex capitano dell'Inter, anche se la Juventus resta in cima alle preferenze degli Icardis.

Non c'è fretta ovviamente, quella ce l'ha ovviamente l'Inter che intende monetizzare almeno 50-60 milioni dall'addio del numero nove, in modo da finanziare l'assalto a Romelu Lukaku. Zero chance - nonostante le costanti voci provenienti dalla Spagna - di vedere Maurito nella Liga e precisamente all'Atletico Madrid: nessuna contatto tra le parti e inoltre Icardi ha le idee chiare.

Vuole continuare a giocare in Italia e in Serie A.

La Juventus lo aspetta e intende giocare al ribasso, forte del fatto che l'argentino non rientra più nei piani dell'Inter. Da non escludere quindi che la vicenda si trascini sino a fine agosto.

Occhio però al Napoli che fa sul serio e prepara l'assalto a Mauro e consorte. Smentita, infine, la voce di una proposta cinematografica da parte di Aurelio De Laurentiis nei confronti della moglie-manager. Nulla di vero fanno sapere sia dalla FilmAuro sia dal clan Icardi.

La trattativa è solo ed esclusivamente finalizzare all'ingaggio di uno dei goleador più prolifici in circolazione. Il Napoli ha lanciato la sfida alla Juve e prova a recuperare terreno, con la sponda dell'Inter che spera di incassare 50-60 milioni cash e preferirebbe cedere Icardi ai campani (da non escludere però l'ipotesi di uno scambio con Lorenzo Insigne, anche se non appare semplice da impostare) piuttosto che ai Campioni d'Italia.