Julio Cesar cosa farà dopo il ritiro?

Julio Cesar parla del suo futuro. Scopriamo insieme cosa farà l'acchiappa sogni dopo il ritiro

by   |  LETTURE 276
Julio Cesar cosa farà dopo il ritiro?

In un evento tenutosi allo stadio da Luz, Julio Cesar ha parlato del suo futuro post ritiro, di seguito vi riportiamo quanto pubblicato da fcinternews. Un mese dopo aver appeso ufficialmente gli scarpini al chiodo, Julio Cesar non ha ancora deciso quale sarà il suo futuro nel mondo del calcio.

Anche se sembra orientato ad accettare più un ruolo dietro una scrivania piuttosto che uno vicino al rettangolo verde: "Se mi vedo con una tuta da calcio oin giacca e cravatta? Buona domanda - ha spiegato l'ex Acchiappasogni interista a margine di un evento organizzato allo stadio da Luz-.

Penso la seconda opzione. Non mi manca tanto il campo, mi manca lo spogliatoio e lo stare con i miei compagni. Il futuro è imprevedibile, ho detto così tante cose nella mia vita che me ne sono pentito" Se mai avrà un futuro da dirigente non lo sappiamo (anche se è quello che preferisce) ad ogni modo è giusto ricordare un portiere storico per il campionato italiano e per tutti i tifosi nerazzurri che, anche grazie a lui, nella giornata di ieri hanno avuto modo di festeggiare l'anniversario del Triplete registratosi il 22 maggio 2010.

In quella storica notte nello stadio Santiago Bernabeu di Madrid, l'Inter sconfisse per 2-0 il Bayern Monaco con una doppietta dell'attaccante argentino Diego Milito. Una partita in cui Julione effettuò un importantissima parata sull'esterno olandese Arjen Robben, altro giocatore che proprio quest'anno dirà addio al club tedesco. La fine di un era sul campo e, probabilmente, l'inizio di un altra come dirigente, senza sapere ancora dove.