Godin e l'intervista a Club de Deportista

Godin ha rilasciato un'intervista al quotidiano spagnolo dove spiega cosa vorrà per il proprio futuro.

by   |  LETTURE 262
Godin e l'intervista a Club de Deportista

Diego Godin, dopo 9 anni con la maglia dell'Atletico Madrid, lascerà i Colchoneros per cercare una nuova sfida. La sua possibile futura squadra? L'Inter, che è ormai ad un passo dall'annuncio ufficiale dell'uruguaiano classe 86'

In un intervista a Club de Deportista, l'ormai ex difensore dell'Atletico ha rilasciato questa dichiarazione: "Tutto ha una fine e questa è la fine per me all’Atletico. Ma i miei sentimenti resteranno sempre qui.

È stato gratificante ricevere un riconoscimento tanto grande da parte di compagni, rivali e tifosi, un motivo di orgoglio. In Spagna mi sono sempre sentito a casa. La gente con cui ho fatto amicizia mi ha dato stabilità e serenità, un aspetto che mi ha reso felice.

Il calcio è come la vita, uno stato d’animo: se sei felice e ti realizzi, è difficile che ti vada male. E a me è successo questo." Infine, alla domanda sul suo futuro, Godin risponde così, senza mai citare l'Inter o un'altra squadra: "Voglio continuare a competere in un nuovo gruppo dove poter portare la mia esperienza e dare il massimo.

Voglio cercare di essere un buon leader, un esempio e farmi rispettare per come sono." Con la maglia dell'Atletico Madrid, l'uruguaiano ha vestito la maglia rojoblanca per ben 388 volte, segnando ben 21 gol e fornendo 14 assist ai suoi compagni.

In carriera ha vinto 1 Liga, 1 Copa del Rey, 1 Supercoppa spagnola, 2 Europa League e 3 Supercoppa Europee, mentre con la maglia della nazionale maggiore vanta una Copa America e il record di presenze, ben 127.