"Caso Icardi": L'attaccante non segna? Scende il suo valore

Icardi non segna più, il suo valore scende e l'Inter potrebbe trovarsi in difficoltà in chiave mercato

by   |  LETTURE 195
"Caso Icardi": L'attaccante non segna? Scende il suo valore

Dopo i mesi travagliati che hanno visto Mauro Icardi e sua moglie lottare per il raggiungimento di un nuovo contratto con l'F.C. Internazionale, l'attaccante argentino è tornato in campo da qualche settimana, ma sembra che questi mesi di assenza continuino a farsi sentire.

Mauro non segna più, è un dato evidente che lo tiene fermo a 10 reti in campionato che ne fanno il capocannoniere dell'Inter, ma non di certo della Serie A come accaduto lo scorso anno. Le due parti pare continuino ad essere in trattative per un rinnovo, la stessa moglie e procuratrice del giocatore ha riferito che Icardi non vuole muoversi da Milano e che nonostante le svariate offerte ricevute, il suo obiettivo è quello di restare tra le file dei nerazzurri, anche ora che non ne è più il capitano.

Alcuni tifosi lo hanno definito ingrato, altri continuano a sostenerlo, è evidente quindi come il caso Icardi continua ad essere, appunto, un caso aperto che divide la piazza e la tifoseria milanese. Questa situazione, incluso il fatto che l'argentino non riesce più a segnare, sta facendo deprezzare il suo valore che quindi porterebbe l'Inter a venderlo per una cifra inferiore rispetto magari allo scorso anno.

è una telenovela ancora lunga che sicuramente non temrinerà ora, vi invitiamo quindi a restare sintonizzati con calcioworld.it per tutti i futuri aggiornamenti sull'ormai noto "Caso Icardi"