Champions League: Cosa serve a Inter e Napoli per qualificarsi agli ottavi?

Vediamo insieme tutte le soluzioni utili a Inter e Napoli per accedere agli ottavi di finale di UEFA Champions League 2018/2019

by   |  LETTURE 294
Champions League: Cosa serve a Inter e Napoli per qualificarsi agli ottavi?

I gironi di Champions League di Inter e Napoli sono stati definiti fin dal giorno dei sorteggi come i più complicati della competizione. Inutile negare come le due italiane siano state derise se non addirittura considerate spacciate fin dalla prima partita eppure, a differenza delle tante parole circolate in questi due mesi, entrambe arriveranno alla sesta e ultima giornata per giocarsi la qualificazione agli ottavi di finale del torneo.

Ma cosa serve ai nerazzurri e ai partenopei per passare il turno?
Scopriamo insieme tutte le ipotesi. CAPITOLO INTER:
Dopo la sconfitta di Wembley, Inter e Tottenham sono a pari punti e pari differenza resti, al terzo posto però c'è l'Inter a causa degli scontri diretti che premiano gli inglesi grazie al goal in trasferta di San Siro.
Nell'ultima giornata la squadra di Kane e Pochettino sarà al Camp Nou con un Barcellona già qualificato dal match contro l'Inter, ma sicuramente poco propenso a terminare la propria imbattibilità casalinga nelle competizioni europee che dura da diversi match.
Per accedere agli ottavi l'Inter dovrà battere il PSV a San Siro o eventualmente effettuare un risultato superiore a quello degli Hotspur.

In parole povere, se il Tottenham perderà terra spagnola, ai nerazzurri basterà anche un pareggio.
In caso di vittoria al Camp Nou, Pochettino e compagni manderanno Spalletti e l'Inter in Europa League.

CAPITOLO NAPOLI:
Dopo la vittoria contro la Stella Rossa, gli azzurri guidano il Gruppo C a nove punti che però non sembrano bastare dato che ci sono PSG a quota 8 e Liverpool a quota 6.
Nell'ultima giornata il Napoli si giocherà tutto ad Anfield dove avrà a disposizione due risultati su tre, ma potrebbe accedere agli ottavi anche con una sconfitta con un solo goal di scarto.

In caso di vittoria del PSG a Belgrado, il Napoli passerà il turno qualora perderà ad Anfield con un goal di scarto, ma segnandone almeno uno. In caso di pareggio dei francesi, il Napoli può concedersi di perdere con un goal di scarto, ma sarà obbligata a segnare almeno tre goal.

Se invece il PSG perderà a Belgrdo, il Napoli sarà qualificato indipendentemente da come finirà il match in quel di Liverpool. Il prossimo turno di Champions con le due italiane citate si terrà martedì 11 dicembre 2018.