L'Inter stringe per Stefan De Vrij


by   |  LETTURE 221
L'Inter stringe per Stefan De Vrij

Stefan De Vrij dirà certamente addio alla Lazio a fine stagione ed è proprio lui a essere diventato il primo obiettivo dell'Inter per la difesa del futuro. Lo assicura la Gazzetta dello Sport, che prevede emissari nerazzurri al seguito dell'Olanda nelle sfide con Bulgaria e Italia.

"Ormai quella stretta di mano sull’offerta da 3 milioni più bonus per 4 anni inizia a pesare e anche molto sui rapporti. Ecco perché se ne dovrà fare una ragione Claudio Lotito con cui il discorso del rinnovo del contratto in essere (scadenza 2018) è ampiamente sepolto - si legge -.

I buoni rapporti tra il presidente della Lazio e la Seg - l’agenzia che gestisce De Vrij - dovrebbero aiutare di riflesso anche l’Inter che può fare leva pure su Stefano Pioli che lo aveva elevato a punto fermo della sua squadra a Roma".

La richiesta per il cartellino dell'ex Feyenoord è di circa 30 milioni, l'Inter spera di ottenerlo per 18-20. Secondo la Gazzetta, per far quadrare il tutto servirà una cessione da parte di Suning in modo da accontentare la Uefa.

"I nomi che più si avvicinano a questa necessità sono quelli di Ever Banega - arrivato a costo zero dal Siviglia - e di Marcelo Brozovic - pagato 8 milioni due anni e mezzo fa dalla Dinamo Zagabria e quindi quasi completamente ammortizzato -, elementi su cui il mercato sta dando segnali da tempo.

L’ingresso di 15-20 milioni tra uno dei due permetterà di slegarsi le mani dai vincoli".