Inter sulla Roma: 'Se non puoi batterli, indeboliscili'


by   |  LETTURE 3410
Inter sulla Roma: 'Se non puoi batterli, indeboliscili'

'Se non puoi batterli, indeboliscili'. Nel prossimo mercato - secondo Tuttosport - l'Inter potrebbe scrivere questo nuovo adagio, andando a fare la spesa da quella Roma che con tutta probabilità finirà ancora una volta davanti in classifica.

Così come fece la Juventus la scorsa estate, saccheggiando Pjanic e Higuain alle due rivali più credibili per lo scudetto, da luglio i nerazzurri sono decisi a bussare alla porta del club capitolino per poi 'depredarlo' di Kostas Manolas e Radja Nainggolan.

Se il difensore è da tempo stato individuato come il giocatore dall'identikit perfetto per rinforzare il reparto, il belga è un'idea fresca che però allo stato dell'arte si scontra con la scarsa volontà dello stesso di salutare la Capitale.

Intenzione che ha ribadito anche ieri, dal ritiro della Nazionale: "A Roma personalmente sto benissimo, la mia famiglia è felice ed anche il tempo è spesso buono. A volte si fanno scelte per il denaro, altre invece per la qualità della vita, che per me è importante.

Inoltre, se andassi in Inghilterra dovrei ripartire ancora da zero, ma io a Roma sto molto bene. Un’esperienza in Cina? Attualmente no, ma non si può mai dire no prima. Bisogna vedere al momento".
La Beneamata, comunque, sotto sotto ci sta provando e il progetto che può offrire Suning è uno dei più importanti e seri su tutto il pianeta calcio.

E per un giocatore che ha vinto poco e niente potrebbe essere un dettaglio non trascurabile. Poi c’è la questione adeguamento contratto, che per il momento non è ancora mai stato concesso dalla Roma.
In senso generale, per Manolas, più che per Nainggolan, sarà solo una questione di soldi: di fronte ad un’offerta equa, la Roma vende e il giocatore si trasferisce.

Mentre il belga, come detto, ha molte più remore a lasciare la Capitale. fonte: http://www.fcinternews.it/