Sterling torna ufficialmente in nazionale

Giocherà questa sera nella partita contro il Kosovo. Dopo tanto rumore, riecco Raheem Sterling

by   |  LETTURE 247
Sterling torna ufficialmente in nazionale

Dopo giorni infuocati fatti di nervosismo, rabbia e scuse, il CT della nazionale inglese, Southgate ha pubblicamente rivelato che Raheem Sterling farà il suo ritorno con la maglia della nazionale nella partita che questa sera i leoni avranno contro il Kosovo.

Una telenovela che si è chiusa con serenità dato che subito dopo lo scontro tra Sterling e Gomez nel match Liverpool-City, i due si erano subito riappacificati lanciando l'un l'altro il proprio supporto così da smentire le male voci della stampa nazionale.
Uno scenario che ha rischiato di spaccare lo spogliatoio e per il quale il ct ha scelto inizialmente di escludere Sterling dal match precedente così da far capire ai suoi la disciplina da rispettare.

Ovviamente sono arrivati i fischi dei tifosi per Gomez al suo ingresso in campo nella partita dello scorso giovedì, ma Raheem ha alzato la voce invitando la gente a smetterla e scrivendo sui social il suo più totale supporto al connazionale.

Un gesto che evidenza l'amicizia tra i due e come il precedente scontro sia stato solo un episodio agonistico dovuto al nervosismo creatosi durante la partita. Southgate definisce Sterling pronto per questo match, parla di lui con molta stima e lo definisce uno dei migliori giocatori d'Europa, uno dei più importanti della sua nazionale e soprattutto la chiave con la quale affrontare un ottimo europeo nel 2020.
Gli inglesi e il loro allenatore puntano molto su questo ragazzo, tutto dipenderà da lui, dai suoi comportamenti (che da oggi saranno sicuramente migliori del passato) e dalle sue gesta.