Altri aggiornamenti sulla vicenda Sterling-Gomez

Giungono nuovi aggiornamenti riguardo il battibecco acceso tra i due. Voci interessanti, stati d'animo discutibili

by   |  LETTURE 76
Altri aggiornamenti sulla vicenda Sterling-Gomez

Emergono nuovi e interessanti aggiornamenti riguardanti lo scenario Raheem Sterling-Joe Gomez.
A quanto pare, prima della scelta dell'allenatore dell'Inghilterra di escludere Sterling dalla prossima partita dei leoni contro il Montenegro per le qualificazioni a Euro 2020, lo stesso terzino dei reds pare abbia espresso il suo punto di vista chiedendo al mister di non escludere la stella inglese.

La scelta però è stata l'opposta e Gareth Southgate ha quindi operato per l'esclusione della star del Manchester City, una scelta molto pesante causata da gesti altrettanto pesanti e quindi a uno stato d'animo non eccezionale degli altri connazionali che pare non abbiano visto di buon occhio l'esclusione del giocatore, ma anche la situazione stessa.

Sempre secondo la fonte, un elemento molto importante è stato Jordan Henderson. Il capitano dei reds è rimasto in ottimi rapporti con Sterling (è un prodotto del Liverpool dove ha giocato fino alla stagione 2014-2015) e proprio questo ha aiutato lui e Gomez a tornare sui propri passi e dimenticare la questione.
Lo stesso Henderson, che è squalificato e quindi non presenzierà al match di giovedì, si è detto pronto a raggiungere il gruppo della nazionale per tranquillizzare tutti e far capire al resto della rosa che non c'è nulla di cui preoccuparsi.

Una storia inaspettata e complicata per i leoni specie in questo momento che hanno bisogno della vittoria contro Montenegro per consolidare il primato nel gruppo di qualificazione a Euro 2020 che li vede al momento a 15 punti con tre lunghezze di vantaggio sulla Repubblica Ceca.