Moise Kean in tribuna: giallo in casa Everton

Non si sanno le motivazioni per cui l'attaccante italiano è stato escluso

by   |  LETTURE 109
Moise Kean in tribuna: giallo in casa Everton

Giallo Moise Kean in casa Everton. Il giocatore non è stato convocato nel match vinto dai Toffees contro il Southampton perchè è stato punito dall'allenatore Marco Silva. La punizione è arrivata per essere arrivato in grande ritardo alla riunione tecnica prima della partita.

E visto che non era la prima volta in stagione, il manager Marco Silva ha deciso di usare il pugno duro nei confronti dell'azzurro. Ma sull'esclusione l'entourage puntualizza: Kean non stava bene. Fino ad ora il giocatore sta deludendo tantissimo la dirigenza di Liverpool.

Acquistato in estate dalla Juve per 27,5 milioni di euro, Kean non ha ancora avuto l'impatto che si aspettavano. Nonostante un ingaggio da 3 milioni di euro all'anno, l'apporto del giovane attaccante alla causa dei Toffees è stato davvero modesto.

E anche il suo comportamento lascerebbe parecchio a desiderare, come rivelato dal 'Liverpool Echo' Quanto accaduto lo scorso weekend non srebbe una novità, visto che a giugno - in pieno Europeo Under 21 - l'ex Juve e Zaniolo vennero esclusi dal match contro il Belgio per essersi presentati in ritardo a una riunione tecnica.

Vedremo se nel corso della stagione il giovane attaccante riuscirà a riprendersi e a mostrare le sue qualità che hanno illuminato, seppur per poco, il nostro calcio.