Klopp: "Non dobbiamo perdere punti"

Alla viglia del match in Champions parla il tecnico del Liverpool

by   |  LETTURE 232
Klopp: "Non dobbiamo perdere punti"

Uno Jurgen Klopp che vuole prendersi tutto e non lasciare niente per strada. Alla viglia del match di Champions League di domani contro il Genk, il tecnico avverte i suoi di non allentare la tensione e di non prendere nessuna partita sottogamba, anche perchè nel weekend arriverà ad Anfield il Manchester City, un match duro e importante per il campionato che non deve distrarre i giocatori dall'impegno in Champions League di domani sera.

"La classifica del nostro girone è ancora molto aperta, guai a perdere altri punti. Se domani saremo distratti dalla sfida contro il Manchester City? Nemmeno per sogno" L'allenatore tedesco ha poi aggiunto che la "Var migliorerà" e che "in Germania all'inizio ci sono stati dei problemi, poi la situazione si è stabilizzata"

Klopp ha inoltre corretto un giornalista che snocciolava in conferenza stampa i nomi dei fuoriclasse prodotti dalla squadra belga, come Kevin De Bruyne, Kalidou Koulibaly o Thibaut Courtois, aggiundendo "Origi, che è una leggenda del Liverpool"

In effetti il giovane attaccante belga, oltre a segnare nella semifinale di Champions League contro il Barcellona ad Anfield Road nella passata stagione, firmò anche il secondo centro nella finale vinta sul Tottenham.

Abbastanza carico il tecnico tedesco che quest'anno punta tantissimo alla vittoria della Premier League ma che vuole onorare e ripetere l'andamento dello scorso anno dei suoi in Champions League. I Reds hanno tutte le carte in regola per vincere entrambe le competizioni, anche perchè quest'anno la pressione è maggiore sulle spalle di Pep Guardiola.