Emery: "Xhaka va recuperato come essere umano"

Il tecnico dell'Arsenal difende il suo giocatore bersagliato da fischi e critiche

by   |  LETTURE 288
Emery: "Xhaka va recuperato come essere umano"

Il caso Xhaka, con il capitano dei Gunners che è uscito dal campo contro il Crystal Palace insultando i tifosi, sta avendo ripercussioni che definire inattese è decisamente poco. Emery, come riporta il Sun, ha parlato in conferenza stampa presentando il match contro il Liverpool di Carabao Cup e ci ha tenuto a chiarire un paio di cose al riguardo.

Una situazione veramente difficile da gestire per il tenico e che sta rovinando l'ambiente all'interno dello spogliatoio. “Innanzitutto abbiamo il dovere di recuperarlo non tanto come calciatore, quanto come essere umano.

Non è semplice, nè per lui nè per la squadra. Ora è devastato, è tristissimo. Abbiamo parlato domenica seri, ieri e anche stamattina. Si è allenato normalmente con gli altri, ma è davvero a pezzi per tutta questa situazione”.

Il giocatore non vuole neanche chiedere scusa pubblicamente, il tecnico ha provato a convincerlo ma non ha ricevuto risposte positive. Il tecnico dei Gunners ha già una mezza idea riguardo chi potrebbe sostituire Xhaka, Mesut Ozil.

Il tedesco è ai margini del progetto e ha giocato appena due partite in stagione. Ma dopo aver parlato con Emery, potrebbero essere cambiate le cose: "Abbiamo fatto un bel discorso. Domani sarà in gruppo, abbiamo bisogno della sua qualità, della sua mentalità positiva. E deve aiutarci in campo, potrebbe anche diventare il nuovo capitano..."