Guardiola: "Non andrò alla Juventus"

Il tecnico spagnolo respinge ancora una volta un suo accostamento alla panchina bianconera

by   |  LETTURE 186
Guardiola: "Non andrò alla Juventus"

La Juventus ha da poco annunciato la separazione da Massimiliano Allegri al termine della stagione, anche se per adesso non si conoscono ancora i profili vagliati dalla società bianconera per sostituire il livornese nella prossima annata, i tifosi sognano già tecnici del calibro di Pep Guardiola.

L'attuale tecnico del Manchester City sarebbe il profilo ideale per i bianconeri, che tenteranno di affermarsi nuovamente in Serie A ma che sognano principalmente la vittoria della Champions League. Poche ore dopo l'annuncio della separazione, si è tenuta la conferenza stampa che precede la finale di FA Cup in cui i Citizens affronteranno il Watford domani a Wembley, quella che di fatto rappresenta l'ultima partita della stagione per i neo campioni d'Inghilterra.

Ovviamente è arrivata la domanda del suo trasferimento a Torino e il tecnico ha risposto: "Quante volte devo ripeterlo? Non andrò a Torino, non andrò in Italia. Sono soddisfatto del mio lavoro con questa squadra anche se le cose cambiano nel calcio.

Non so come andrà la prossima stagione, magari non sarà vincente come questa, ma io sarò ancora l'allenatore del Manchester City" Nessun dubbio quindi: Pep non sarà il sostituto di Allegri sulla panchina della Juventus.