La FIFA conferma il blocco del mercato per il Chelsea

I Blues non potranno fare acquisti per due sessioni di mercato

by   |  LETTURE 170
La FIFA conferma il blocco del mercato per il Chelsea

Brutta notizia per i tifosi dei Blues. La FIFA ha confermato lo stop per due sessioni di mercato, a causa delle irregolarità nel trasferimento di giocatori minorenni. Confermato il ban per gli acquisti, ma anche la multa da 600mila franchi svizzeri.

Il Chelsea, che ha annunciato nuovo ricorso alla CAS, ma per il momento potrà unicamente tesserare calciatori under 16. Il Chelsea potrà usare solo il mercato in uscita e dunque la possibilità di vendere i suoi calciatori, il problema sta nel fatto che deve affrontare la prossima stagione con la rosa attuale e non potrà nemmeno sostituire eventuali cessioni, tra cui la principale, si parla del trasferimento di Eden Hazard al Real Madrid.

Ecco perchè è stato esposto un comunicato dai Blues in cui si legge che faranno ricorso alla CAS: "Siamo molto contrariati che il blocco del mercato per due periodi consecutivi non sia stato annullato. Rifiutiamo categoricamente le motivazioni della Commissione, pertanto, in accordo con i regolamenti, la società si appellerà alla CAS"

C'è la possibilità che Gonzalo Higuain, in prestito dalla Juventus, possa rimanere alla corte dei londinesi. Il Chelsea potrebbe comunque riscattarlo a titolo definitivo o rinnovare il suo "loan" entro il 30 giugno, come prevede l'accordo con i bianconeri, perché la sanzione del massimo organismo del calcio mondiale scatterà dal 1° di luglio.