Nicklas Bendtner dovrà scontare 50 giorni di carcere!

Dopo l'aggressione a un tassista risalente allo scorso settembre, il giocatore danese ex Juventus dovrà scontare una reclusione di 50 giorni

by   |  LETTURE 261
Nicklas Bendtner dovrà scontare 50 giorni di carcere!

Lo scorso settembre l'ex giocatore della Juventus, Nicklas Bendtner, ha fatto parlare di se per aver aggredito un tassista. Il calciatore attualmente tesserato nel Rosenborg ha fatto intendere di aver ricorso alla legittima difesa, cosa confermata anche dalla sua fidanzata, ma secondo il tribunale di Copenaghen sarà Bendtner a risarcire il tassista per la cifra di 2000 euro con l'aggiunta di una pena corrispondente a cinquanta giorni di reclusione.

Il giocatore sembra poi essersi arreso alla sentenza e di conseguenza andrà a complicare il suo momento con uno scenario quasi surreale. Nicklas non è nuovo a gesti di questo tipo, spesso in passato ha fatto parlare di se per la sua condotta poco lineare a quella che dovrebbe essere l'immagine di un calciatore modello.

Per quanto riguarda la stagione attuale, Bendtner ha effettuato 34 presenze segnando 10 goal con la maglia del Rosenborg, tra i quali due nei preliminari di Champions League e uno in Europa League.
La sua cronologia con la maglia della nazionale danese invece, riporta 81 presenze e 30 goal con la sua ultima partita datata 27 marzo 2018.

Vi invitiamo a restare sintonizzati con la newsboard di calcioworld.it per ricevere tutti i futuri aggiornamenti su questa curiosa faccenda.