Bayen, Rummenigge: "James Rodriguez lascia il Bayern"

Ad annunciarlo è stato il CEO dei bavaresi Karl-Heinz Rummenigge, il quale ha rivelato la decisione presa dal centrocampista.

by   |  LETTURE 569
Bayen, Rummenigge: "James Rodriguez lascia il Bayern"

James Rodriguez non sarà più un giocatore del Bayern Monaco a partire dalla prossima stagione. Arrivato in prestito nel club tedesco nell'estate del 2017, il giocatore ha scelto di rientrare al Real Madrid.

Per trattenerlo in Bundesliga il Bayern Monaco dovrebbe infatti esercitare la clausola per il suo riscatto fissata a 42 milioni di euro, un atto che, vista la volontà del colombiano, i bavaresi non compiranno. L'ultima pessima stagione del giocatore ha influito tantissimo, facendone anche calare il valore del cartellino.

Si chiude così dopo due anni, 67 gare, 15 goal e 20 assist l'esperienza di James Rodriguez al Bayern Monaco, club con il quale in due stagioni ha conquistato 2 Bundesliga, 1 DFB-Pokal e 2 Supercoppe di Germania.

Il giocatore era arrivato al Real Madrid dopo essere stato acquistato, dopo il Mondiale 2014, per 80 milioni di euro. Il trequartista colombiano sembra anche essere vicino al Napoli, contattato direttamente da Carlo Ancelotti.

Non ha vissuto a pieno l'ultima stagione, a causa dei rapporti burrascosi con gli allenatori che sono venuti sulla dirigenza dei Blancos, concludendo una stagione in chiaroscuro. L'obiettivo del giocatore ora è quello di trovare una sistemazione e di rilanciarsi, anche se a breve disputerà la Copa America con la sua Nazionale e dovrà concentrarsi lì.