Il Bayern alla ricerca di esterni d'attacco

Con Robben e Ribery ai saluti, il Bayern Monaco è alla ricerca di esterni. Spunta fuori il nome Sanè ma occhio anche a Chiesa.

by   |  LETTURE 743
Il Bayern alla ricerca di esterni d'attacco

Il Bayern Monaco è alla ricerca di nuovi esterni d'attacco. Con Robben e Ribery che, dopo rispettivamente 10 e 12 anni con la maglia del Bayern, diranno addio, la squadra bavarese è alla ricerca di sostituti all'altezza delle due leggende che lasceranno Monaco a fine campionato.

In questi giorni sono usciti tanti nomi, ma quello più interessante è il nome di Leroy Sanè. L'esterno tedesco, in forza al Manchester City da quasi tre anni, sta trovando sempre meno spazio, dovuto soprattutto all'alto rendimento che stanno avendo i suoi compagni Sterling e Bernardo Silva.

Ed è per questo che, dopo le ultime partite passate in panchina, l'ala ex Schalke 04 potrebbe far ritorno in Germania, ma questa volta al Bayern Monaco. Complicata sarà la trattativa, visto che il City lo valuta ben 100 milioni di euro e difficilmente se ne priverà ad una cifra più bassa di quella.

Il secondo nome è Federico Chiesa, esterno d'attacco della Fiorentina che, al momento, non sta vivendo un bel periodo con la sua squadra e anche lui, in estate, potrebbe lasciare la propria squadra. Sul classe 97' c'è anche la forte concorrenza della Juventus.

I viola valutano il proprio tesserato sui 70 milioni di euro, cifra abbastanza importante per le italiane che però non preoccupa il Bayern. Gli altri nomi presenti sulla "lista" sono Lorenzo Insigne, sempre più ai ferri corti con la società (Napoli, ndr) e che forse può lasciare l'Italia quest'estate e valutato anche lui sui 70/80 milioni, Nicolas Pepè, giocatore del Lilla valutato sui 50/60 milioni di euro e accostato spesso all'Inter e infine il giovane Callum Hudson-Odoi, classe 2000' che sta facendo molto bene con il Chelsea e difficilmente lascerà Londra, visto che il Chelsea ha il mercato bloccato in entrata.

Dunque il Bayern Monaco può competere e dare fastidio a Juventus e Inter per quanto riguarda alcuni nomi.