Beckenbauer: "se giocasse ancora Crujiff costerebbe un miliardo!"

Il ds del Bayern è critico sui prezzi dei calciatori moderni

by   |  LETTURE 1609
Beckenbauer: "se giocasse ancora Crujiff costerebbe un miliardo!"

Quando parla il Kaiser, c'è sempre da temere il peggio. Recentemente proprio Beckenbauer ha criticato Lahm per il suo ritiro prematuro dalla nazionale tedesca. Questa volta però, il dirigente sportivo bavarese ha puntato il dito contro i prezzi dei giocatori moderni, i quali costerebbero troppo in relazione a ciò che fanno in campo.

Ecco le parole dell'ex libero, vincitore di moltissimi titoli in carriera, tra cui Mondiali, Europei, Champions League e un pallone d'oro: "Se un giocatore come Cristiano Ronaldo o Gareth Bale vale 100 milioni, allora se giocasse ancora Crujiff costerebbe un miliardo!

E' un'assurdità pagare così tanto dei calciatori che sono forti sì, ma non sono leggende. Non stiamo parlando di campioni assoluti come Pelè o Maradona, non si può pagare unaa cifr asimile un giocatore di questo livello".

Poi Beckenbauer ha risposto alle critiche sui troppo giocatori spagnoli arrivati in Baviera recentemente: "Non ci vedo nulla di male, la Spagna ha dominato il calcio in tutto il Mondo nelle ultime stagioni grazie ai suoi talenti.

Se riusciamo a portarne diversi al Bayern è un bene per tutta la Bundesliga, il tasso tecnico si innalza e diamo visibilità ad un campionato che era decaduto. Siamo sicuri che stiamo facendo bene, il nostro club merita di stare in alto e quindi ci servono calciatori di livello mondiale".