Tuchel: "Icardi è un cecchino, segna sempre"

Il tecnico dei PSG "coccola" l'attaccante argentino

by   |  LETTURE 433
Tuchel: "Icardi è un cecchino, segna sempre"

Nonostante i 17 gol in 21 partite, in Francia non sono mancate alcune critiche a Mauro Icardi dopo gli ultimi due match contro il Monaco. Il giocatore argentino è in prestito al PSG dopo le vicende estive che lo hanno coinvolto all'Inter.

All'inizio le strade del campo sembravano chiuse per Maurito, ma grazie alla sua costanza e fame da gol è riuscito a ritagliarsi un importante spazio all'interno delle gerarchie della squadra francese. Secondo l'allenatore del PSG, Thomas Tuchel, l’attaccante argentino ha svolto un buon lavoro nonostante i pochi palloni toccati: “È abituato a toccare pochi palloni, è vero, però per noi.

Abbiamo giocatori come Neymar , Di Maria e Mbappé che toccano molti palloni ed è un buon mix perché Mauro è abituato a lavorare per gli altri senza palla, negli spazi e la cosa è molto importante per noi.

Non segna da due partite, ma ha svolto un importante lavoro difensivo. Non ho dubbi su di lui “, ha detto l’allenatore del Paris Saint-Germain. Icardi per adesso si sta trovando bene al Paris Saint Germain, ma il suo futuro è ancora tutto da chiarire.

Si parlava di un interessamento anche della Juventus, ma non si sa neanche se i francesi vogliano riscatatre l'attaccante. L'unica cosa certa è che visto l'andamento di Lautaro e Romelo Lukaku, nessuno lo rimpiange all'Inter e non farà di certo ritorno con la maglia nerazzurra.