Ligue 1: una donna arbitro in Amiens-Strasburgo

Prima volta che una donna arbitra nel massimo campionato francese

by   |  LETTURE 220
Ligue 1: una donna arbitro in Amiens-Strasburgo

Per la prima volta una donna arbitrerà in Ligue 1. La Federazione Francese ha designato Stephanie Frappart per dirigere Amiens-Strasburgo, partita di Ligue 1 in programma domenica. La Frappart arbitra da quando ha 13 anni, recentemente la FIFA l’ha scelta tra i 27 arbitri che prenderanno parte al Mondiale Under 19 dal 7 giugno al 7 luglio, nel frattempo le è stata data la soddisfazione di dirigere la gara tra la decima e la diciassettesima della massima divisione del suo Paese.

Finora ha diretto 139 gare di professionisti, di cui sei in Coppa di Francia e una in Coppa di Lega, inoltre, è stata la prima arbitro donna ad aver arbitrato anche in Ligue 2 (l'equivalente della nostra Serie B).

Nel 2017 Bibiana Steinhaus era diventata il primo arbitro donna in una delle cinque grandi leghe debuttando in Bundesliga nella sfida tra Hertha Berlino e Werder Brema. Non è mai accaduto in passato in Francia che una donna potesse arbitrare una partita della massima divisione, in passato solo una donna, Nelly Viennot, ha fatto da assistente durante le partite in Ligue 1.

Ad oggi, in Italia, nessuna donna ha mai arbitrato in Serie A, chissà se prima o poi l'AIA decida di dare l'opportunità anche a qualche arbitro donna e abbattere anche questo muro.