Perché Serey Die piangeva?

Sono circolate notizie non vere sul pianto del giocatore della Costa d'Avorio durante l'inno della sua nazione al Mondiale.

by   |  LETTURE 971
Perché Serey Die piangeva?

E' da ieri sera che sui social network e sulla rete in generale girano immagini di Serey Die, centrocampista ventinovenne della Costa d’Avorio che durante l'inno della sua nazionale prima della gara contro la Colombia ha pianto a dirotto davanti alle telecamere.

I più - comprese molte testate blasonate - si sono affrettati a dire che il giocatore, subito consolato dai compagni Serge Aurier e Didier Zokora, stava piangendo per la scomparsa del padre avvenuta qualche ora prima della partita e che, nonostante l'accaduto, avesse deciso di scendere in campo lo stesso.

Quello che in molti non sanno è che il papà del giocatore era scomparso ben 10 anni fa ed è stato lo stesso giocatore che su Instagram ha smentito le false notizie trapelate. E' vero, Die ha rivolto un pensiero al padre ma ha pianto soprattutto per patriottismo.

Merce rara, ormai, in alcune parti del Mondo, compresa l'Italia...